Avviso iscritti non in regola con l’obbligo formativo 2017-2019

Gentili iscritti, si ricorda che, entro il 31 dicembre 2019, è necessario ottemperare all’obbligo di aggiornamento professionale continuo, acquisendo i 60 crediti previsti del secondo triennio formativo 2017/2019, (di cui 48 cfp ordinari e 12 cfp sulle tematiche delle discipline ordinistiche).

Si raccomanda di non attendere la fine del triennio, (31/12/2019), per completare il proprio percorso formativo, al fine di non incorrere in procedimenti disciplinari, che sono già in corso per il primo triennio (2014/2016).

Coloro che, alla data del 31.12.2019, non avranno conseguito il totale dei cfp (60), potranno usufruire di un ulteriore periodo di 6 mesi (30.06.2020) per il “ravvedimento operoso” (punto 9 delle vigenti “Linee guida e di coordinamento attuative del Regolamento per l’aggiornamento e sviluppo professionale continuo”).

Eventuali cfp in esubero rispetto al minimo dei 60 (fino ad un massimo di 20 che potranno essere riconosciuti esclusivamente come ordinari), saranno automaticamente conteggiati dal sistema (piattaforma IMATERIA), come già acquisiti nel triennio successivo (2020-2022).

Si suggerisce di consultare l’offerta presente, anche in modalità FAD, gratuita per gli iscritti all’OAPPC Frosinone, (vai al link: https://imateria.awn.it/custom/imateria/, accedi all’area riservata iscritti e seleziona Ordine provinciale Architetti Frosinone).

Si fa presente, inoltre, che chi non è in regola con l’obbligatorietà formativa per il primo triennio (2014/2016), dovrà comunque recuperare i crediti mancanti, oltre ad effettuare quelli del secondo triennio (2017/2019) entro l’anno.

Per conoscere i casi in cui, nell’attuale triennio, si può chiedere l’esonero dall’obbligo formativo, vai al link:

https://www.architettifrosinone.it/tutte-le-notizie/obbligo-e-chiarimenti-formazione professionale/

È possibile autocertificare alcune attività nella sezione: “le mie certificazioni” della piattaforma Im@teria, a cui si accede dall’area riservata iscritti.

Il Vicepresidente e Coordinatore del Dipartimento Formazione

Architetto Massimo Penna