Regione Lazio – Area Genio Civile

COMUNICAZIONI

COMMISSIONE DI SORTEGGIO – VERBALE n° 41 Regione Lazio

A seguito della convocazione della Commissione di Sorteggio prot. nº 2015-0000500975 del 21/09/2015 il giorno 08 del mese di Ottobre dell’anno 2015 alle ore 11:07 presso la sede di Ass.to Infrastrutture, Politiche Abitative e Ambiente Regione Lazio Via C. Bavastro, 108, 00154 Roma della Direzione Regionale competente in materia di Infrastrutture della Regione Lazio, si è riunita la commissione preposta al sorteggio dei progetti in materia di prevenzione del rischio sismico e per il sorteggio delle relazioni a strutture ultimate pervenuti nel mese di Settembre dell’anno 2015, ai sensi dell’art. 3, comma 2, del regolamento regionale n° 2 del 07.02.2012.
Verbale relativo alla seduta


Adeguamento indice ISTAT contributi spese istruttoria progetti rilascio autorizzazione sismica

Su disposizione del Direttore Regionale Infrastrutture, Ambiente e Politiche Abitative, si comunica che con determinazione del 26 Novembre 2014, n. G17025, si è provveduto, a decorrere dal 1° Gennaio 2015, a rivalutare i contributi dovuti per le spese di istruttoria relative alle attività previste dall’art. 104 bis del regolamento regionale 6 settembre 2002, n. 1, e s.m.i., nella misura dello +0,1.

Il provvedimento è stato pubblicato sul BURL del 4 Dicembre 2014 n. 97

   BURL n. 97 – Allegato V bis (art. 104 bis)


Istituzione di un servizio per la prestazione degli Attestati di Prestazione Energetica (A.P.E. “ex A.C.E.) nella Regione Lazio

A seguito della Determinazione Direzionale n. G 00208 del 09/10/2013 del Direttore Regionale Infrastrutture Ambiente e Politiche Abitative, con la quale veniva organizzato il servizio di cui all’oggetto, si comunica che dal 1 novembre 2013 il nuovo orario di ricezione degli APE è il seguente:

martedì    ore 9:30 – 13:00     ore 15:00 – 16:30
giovedì     ore 9:30 – 13:00     ore 15:00 – 16:30


Istituzione di un servizio per la prestazione degli Attestati di Prestazione Energetica (A.P.E. “ex A.C.E.) nella Regione Lazio

Si comunica che dal 17 ottobre 2013 è stato istituito il servizio di ricezione e controllo formale delle attestazioni di prestazione energetica presso gli uffici ex Genio Civile competenti per Provincia.
Per gli immobili ricadenti nel Comune di Frosinone e nella Provincia di Frosinone i certificatori dovranno presentare le attestazioni presso lo sportello del Genio Civile di Frosinone in Viale Mazzini, 133 nei seguenti orari: dal lunedì al giovedì ore 9:30-12:30.

Per gli immobili ricadenti nel Comune di Cassino e nella zona di competenza dell’Area del Genio Civile di Cassino i certificatori dovranno presentare le attestazioni presso lo sportello del Genio Civile di Cassino in via E. De Nicola,79 nei seguenti orari: martedì 9:30-12:30 e 15:00-16:00, giovedì 9:30-12:30.

Informazioni e chiarimenti possono essere richiesti all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P.) al numero verde 800-012283 o ai numeri telefonici 06-51686188 e 06-51686548.

NOTA BENE: Le attestazioni di prestazione energetica possono essere anche inviate con raccomandata con ricevuta di ritorno agli uffici del Genio Civile competenti territorialmente.
Informazioni più dettagliate sul sito della Regione Lazio.


S.I.T.A.S. – Chiarimento interpretativo presentazione pratiche sismiche tramite S.I.T.A.S.

Si rende noto circolare della Regione Lazio – Area Genio Civile di Frosinone, recante chiarimenti interpretativi della Deliberazione di G.R. del 23 ottobre 2012, n. 526, relativa alla presentazione delle pratiche sismiche tramite il Sistem S.I.T.A.S.

   Deliberazione G.R. del Lazio n- 221 del 1 agosto 2013


S.I.T.A.S. – Incontro formativo

E’ fissato per venerdì 15 febbraio p.v. dalle ore 15.00 alle ore 19.00 presso la sede della Cassa Edile di Frosinone in Via Tiburtina n. 4 un incontro di formazione sulle nuove procedure SITAS. A seguito della entrata in vigore della deliberazione della Giunta Regionale n. 526 del 23/10/2012 , dal 1 gennaio 2013, le pratiche sismiche e le relative attività connesse e conseguenti devono essere inoltrate, alla Direzione Regionale competente in materia di infrastrutture, obbligatoriamente in via telematica utilizzando il sistema S.I.T.A.S. In linea con il ruolo istituzionale degli Ordini e Collegi professionali, dando seguito anche alle numerose richieste avanzate da parte degli iscritti, l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Frosinone, con la collaborazione dell’Ordine degli Ingegneri e del Collegio dei Geometri, ha organizzato un incontro di formazione sull’utilizzo del sistema informatico mediante l’inserimento pratico delle richieste di autorizzazione sismica. L’iniziativa prevede l’intervento dell’Architetto Luciano Manfredi della Direzione Regionale infrastrutture della Regione Lazio e di alcuni suoi collaboratori.


S.I.T.A.S. – Sistema Informatico per la Trasparenza delle Autorizzazioni Sismiche

Sulla base delle richieste avanzate presso la Direzione regionale del Lazio competente in materia di infrastrutture, si comunica che il giorno 30 gennaio 2013 con inizio alle ore 10.00, presso la SALA TIRRENO PALAZZINA “C” presso la sede della Giunta regionale del Lazio con ingresso in Piazza Oderico da Pordenone 15, ci sarà un incontro con tutti i professionisti interessati alla formazione sull’utilizzo del Sistema informatico mediante l’inserimento pratico delle richieste di autorizzazione sismica.


S.I.T.A.S. – Sistema Informatico per la Trasparenza delle Autorizzazioni Sismiche

Sulla base delle richieste avanzate presso la Direzione regionale del Lazio competente in materia di infrastrutture, si comunica che il giorno 24 gennaio 2013 con inizio alle ore 10.00, presso la sala del C.T.C.R. situata al piano terra di Via Capitan Bavastro 108, ci sarà un incontro con tutti i professionisti interessati alla formazione sull’utilizzo del Sistema informatico mediante l’inserimento pratico delle richieste di autorizzazione sismica.


Adeguamento all’indice ISTAT dei contributi dovuti per le spese di istruttoria e conservazione dei progetti e per i successivi adempimenti di cui al comma 1 dell’art. 104 bis del regolamento regionale 6 settembre 2002, n. 1 “Regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi della Giunta regionale”.

Si comunica che, ai sensi del comma 6 dell’art. 104 bis del r.r. 1/2002, con la Determinazione del Direttore Regionale Infrastrutture n° A12204 del 27.11.2012, pubblicata sul B.U.R.L. n. 70 del 06/12/2012 e con la Determinazione n° A12735 del 12.12.2012 pubblicata sul B.U.R.L. n.73 del 18/12/2012, si è provveduto a rivalutare sulla base dell’indice ISTAT – Novembre 2012 – i contributi dovuti per le spese d’istruttoria e di conservazione delle attività previste dal comma 1 del suddetto art. 104 bis. Per tanto a decorrere dal 1° gennaio 2013 i contributi per le spese di istruttoria e di conservazione dei progetti presentati ai fini del rilascio dell’autorizzazione sismica o dell’attestazione di deposito ai sensi degli articoli 93 e 94 del D.P.R. 380/2001; gli adempimenti connessi alle procedure delle zone ammesse a consolidamento; i sopralluoghi per il rilascio del certificato di rispondenza; la relazione a struttura ultimata e collaudo e le procedure connesse agli adempimenti inerenti alle violazioni, sono stati adeguati ai nuovi importi, così come riportato nelle Tabelle 1 e 2 dell’allegato V bis (art. 104 bis).


Richieste autorizzazione sismica

A seguito della pubblicazione sul B.U.R.L. n. 62 del 08/11/2012 della Deliberazione n. 526 del 23/10/2012 si comunica che dal 1° gennaio 2013 le richieste di autorizzazione sismica, ai sensi degli Artt. 93 e 94 del D.P.R. 380/01 e del regolamento Regionale n. 2 del 07/02/2012, dovranno pervenire escusivamente tramite procedura informatica utilizzando il Sistema Informatico Trasparenza Autorizzazioni Sismiche con la stessa Deliberazione è stato stabilito anche che l’eventuale presentazione delle pratiche sismiche in formato cartaceo, a decorrere da tale data, comporterà la restituzione delle stesse al committente per il successivo inoltro tramite il sistema S.I.T.A.S.

L’accesso al portale S.I.T.A.S. è all’indirizzo: https://sitas.lavoripubblicilazio.it

Per ricevere eventuale supporto sul sistema di accreditamento S.A.C. o sul sistema S.I.T.A. sono a disposizione un indirizzo mail assistenza@lavoripubblicilazio.it e un help-desk contattabile ai seguenti numeri: 06/51684540 – 0775/851260 – 0776/376556 – 0773/446280 (il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00


Spese di istruttoria e deposito progetti

Come già comunicato con la nota n. 227808 del 24/05/2012, con pubblicazione del R.R. n. 7/2012 del B.U.R.L. n. 19 del 21/05/2012, sono stati modificati il C.C.P. ed il codice IBAN sul quale effettuare il versamento per le spese di istruttoria e conservazione de progetti che risultano:

  • Conto Corrente Postale n. 1004040265
  • IBAN: IT 85 P 07601 03200 00100 4040265

REGOLAMENTI

Regolamento regionale concernente: “Modifiche al regolamento regionale 6 settembre 2002 n. 1 (Regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi della Giunta Regionale) e successive modifiche” adottato con Delibera di Giunta Regionale n. 611 del 16.12.2011.

Regolamento regionale 7 febbraio 2012, n. 2. «Snellimento delle procedure per l’esercizio delle funzioni regionali in materia di prevenzione del rischio sismico». (Supplemento Ordinario n. 9 al Bollettino Ufficiale n. 6 del 14 febbraio 2012 – Parte I).

 

MODULISTICA

ALLEGATO A – Richiesta di autorizzazione sismica
ALLEGATO B – Relazione generale ai sensi dei punti 10.1 e 10.2 del D.M. 14/01/2008 “Norme tecniche per le costruzioni”
ALLEGATO B2 – Relazione generale – Norme tecniche D.M. 09/01/1996 e D.M. 16/01/1996
ALLEGATO B3 – Relazione generale ai sensi dei punti 10.2 10.7 del D.M. 14/09/2005 “Norme tecniche per le costruzioni”
ALLEGATO C – Classi di Rischio Geologico e indagini di tipo geologico, geofisico e geotecnico minime da eseguire
ATTO DI ASSEVERAZIONE CONGIUNTO DEL PROGETTISTA E DEL GEOLOGO – art. 4, comma 4 del Regolamento regionale n° 2 del 07.02.2012
ATTO DI ASSEVERAZIONE – art. 2, comma 2 e art. 4, comma 4 del Regolamento regionale n° 2 del 07.02.2012
ALLEGATO V ter (art. 104 bis) – Prospetto per il calcolo del contributo di istruttoria e di conservazione dei progetti

COMUNICAZIONE DI INIZIO DEI LAVORI E NOMINA DEL COLLAUDATORE – artt. 65 e 67 del D.P.R.380/01 e art. 5, comma 5 del Regolamento regionale n° 2 del 07.02.2012

Modello per la richiesta di accesso agli atti

TRASMISSIONE DELLA RELAZIONE A STRUTTURE ULTIMATE – art. 65, comma 6 del D.P.R. 380/01 e art. 9, comma 1 del Regolamento regionale n° 2 del 07.02.2012

RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI RISPONDENZA – art. 62 del D.P.R. 380/01 e art. 9 comma 2 del Regolamento regionale n° 2 del 07.02.2012

Richiesta di deposito del certificato di idoneità (statica/sismica) Legge n° 47/85 art. 35 e s.m. e i. – Regolamento regionale n° 2 del 07.02.2012, art. 10
RICHIESTA DI DEPOSITO DEL CERTIFICATO DI COLLAUDO – art. 67 del D.P.R. 380/01 e art. 9 del regolamento regionale n° 2 del 07.02.2012 (Progetti soggetti a controllo con Relazione a strutture ultimate non estratta)
RICHIESTA DI DEPOSITO DEL CERTIFICATO DI COLLAUDO – art. 67 del D.P.R. 380/01 e art. 9 del regolamento regionale n° 2 del 07.02.2012 (Relazione a strutture ultimate estratta)